Fallco Fallimenti




Dal 30 giugno 2014, per tutti i curatori sarà obbligatorio il deposito in cancelleria degli atti in modalità telematica (e non più cartacea).
Chi utilizza Fallco, è già pronto alle novità.
Se stai gestendo una procedura concorsuale senza attivo, Fallco Fallimenti è a costo zero!















Versioni Fallco Fallimenti
Funzionalità Versione
COMPLETA
Versione
FALLCOMAIL
Versione
REDATTORE PCT
Anagrafiche creditori
Inventario    
Programma di liquidazione    
Passivo e rivendiche    
Contabilità    
Relazioni periodiche    
Conti speciali    
Riparti    
     
Comunicazioni massive ai creditori mediante PEC  
Visure massive al R.I Pec creditori  
     
Deposito atti registro SIECIC
Ricezione biglietti di cancelleria
Consultazione Punto di Accesso
Download in Fallco Fascicolo Siecic

Fallco Fallimenti Web è realizzato con il contributo giuridico del Dott Giuseppe Bozza, noto pubblicista in materia fallimentare. Si tratta di un software avanzato, studiato per offrire all'utente un nuovo modo di gestire le procedure fallimentari, fornito di tutte le funzionalità necessarie per un corretto e razionale svolgimento del fallimento di qualsiasi tipo di imprenditore, compreso il fallimento delle società di persone e dei soci.

I menù semplici e lineari e la disponibilità di tabelle precaricate consentono al curatore l'immediato utilizzo di tutte le funzioni (anagrafiche creditori, predisposizione comunicazioni iniziali e periodiche, progetto di stato passivo, stato passivo, contabilità e conti speciali, piani di riparto, relazioni periodiche,gestione istanze al Gd e autorizzazioni al Comitato dei Creditori, scadenziario delle operazioni, calendari, interazione con i creditori, etc,) coadiuvato anche da specifiche guide giuridiche ed operative.

La funzionalità in ambiente web consente al Curatore di interagire con il GD, ad esempio abilitando il proprio GD alla consultazione "on line" del progetto di stato passivo e di predisporre direttamente l'esame dello stato passivo, compreso il verbale dell'udienza (mediante user id e password personali per ogni GD).

Fallco Fallimenti prevede anche la versione REDATTORE ATTI PCT:
strumento specifico per la sola operatività richiesta dal Processo Civile Telematico, (deposito atti telematici, ricezione biglietti di Cancelleria, consultazione fascicolo Siecic, ecc).
Questa versione è ideale:

  • per chi vuole adeguarsi alle nuove regole del Processo Telematico, a partire dal 30 giugno, con uno strumento semplice, ma senza informatizzare la procedura in tutte le sue parti.
  • per chi deve gestire anche vecchie procedure, prossime alla chiusura, che necessitano solo del dialogo telematico col Tribunale.